Karius, una scelta inaspettata alla ricerca della felicità perduta: ecco dove giocherà l’anno prossimo

Karius, una scelta inaspettata alla ricerca della felicità perduta: ecco dove giocherà l’anno prossimo

Il portiere tedesco ha ufficializzato la sua decisione in vista della prossima stagione. Niente Liverpool in futuro: un anno dopo la serataccia di Kiev in finale di Champions League, Karius sembra essersi fatto davvero una nuova vita al Besiktas, nonostante un inizio complicato.

di Redazione Il Posticipo

Toglietemi tutto… ma non il mio Besiktas? Un anno dopo la serataccia di Kiev, Loris Karius si è fatto una nuova vita lontano da Liverpool. Negli ultimi giorni si è parlato del futuro del giocatore: Karius ha le idee chiarissime e ha annunciato la sua scelta con un post sul suo profilo Instagram, dove è apparso convinto e con le braccia spalancate come un portiere dalle mani sicure. Esattamente come i tifosi del Liverpool…non lo hanno mai visto!

FUTURO TURCO – Secondo quanto ricostruito dal Mirror, Karius ha preso la sua decisione sul futuro dopo aver trascorso un anno lontano dal Liverpool, che lo ha cacciato dopo la finale di Champions persa contro il Real Madrid. Al posto del tedesco il club ha acquistato Alisson Becker, che quest’anno è stato fondamentale per Jürgen Klopp. Karius aveva firmato un accordo biennale col club turco la scorsa estate e resterà al Besiktas per un’altra stagione in prestito. Il tedesco ha ritrovato il sorriso in Turchia…nonostante i primi mesi siano stati tutt’altro che semplici.

“INIZIO DIFFICILE” – Karius si gode il suo futuro turco dopo un inizio di stagione complicato, fatto di qualche errore di troppo e di problemi legati al pagamento degli stipendi. Il peggio però è alle spalle, come dimostra l’ultimo post del portiere sul suo account Instagram: “Gli inizi sono sempre i più difficili, specialmente se arrivi in un nuovo Paese, tra persone nuove e in una nuova cultura. Ma l’intero club e l’intera famiglia del Besiktas, coi suoi fantastici tifosi e la sua affascinante atmosfera, mi hanno reso la vita facile. È stato facile concentrarmi solo sul calcio, facile sentirmi a mio agio in un nuovo Paese e facile avere il supporto di cui ho bisogno per poter esprimere tutte le mie potenzialità. Grazie per tutto il vostro supporto dentro e fuori dal campo e per avermi dato il benvenuto nella vostra famosa e meravigliosa famiglia del Besiktas”. Lontano da Liverpool, Karius sembra davvero felice. Ed è difficile pensare che anche alla fine del prestito voglia tornare ad Anfield…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy