Kantè blindato, finiscono i sogni di Juventus e PSG?

Sia il PSG che la Juventus hanno pensato al francese per il proprio centrocampo, anche cercando di sfruttare il caos della situazione Conte. Ora però il Chelsea potrebbe mettere la parola fine a questa storia. A colpi di milioni, come fa Abramovich di solito.

di Redazione Il Posticipo

Che N’Golo Kanté fosse un calciatore in grado di essere fondamentale per qualsiasi squadra, era apparso abbastanza chiaro a tutti già ai tempi del Leicester, quando il centrocampista francese è stato uno dei grandi segreti della splendida cavalcata della squadra di Ranieri. Non per niente è stato l’unico dei big di quell’undici a lasciare le Midlands e senza di lui le Foxes sono crollate. Ci ha però guadagnato il Chelsea di Conte, che sul dinamismo infinito di Kanté ha basato la squadra che ha vinto la Premier due stagioni fa. E anche ora che il tecnico pugliese non c’è più, il francese resta il top della squadra.

DICIASSETTE MILIONI – E pare proprio destinato ad esserlo anche per quel che riguarda l’ingaggio. Secondo il Times, il Chelsea avrebbe deciso di contrattaccare nei confronti di chi, come la Juventus o il Paris-Saint Germain, ha intenzione di portare via il centrocampista da Stamford Bridge. E lo farebbe con un ingaggio clamoroso, oltre diciassette milioni di euro. Il che lo renderebbe il calciatore più pagato della rosa dei Blues, anche più del numero 10 Eden Hazard. Che a questo punto potrebbe bussare a denari anche lui, o continuare nella sua opera di corteggiamento al Real Madrid, chissà. Quel che conta però è tenere Kantè al Chelsea.

EQUILIBRIO – “L’elemento essenziale” della vittoria del Mondiale da parte della Francia, come l’ha definito il CT Deschamps, non deve muoversi da Londra, nè tanto meno andare a rinforzare squadre che, seppur non potranno essere avversarie nella Champions a cui il Chelsea non parteciperà, hanno già più di qualche fenomeno in squadra. Garantire a Mbappè e Neymar o a Ronaldo e Dybala la copertura del campo di Kantè significherebbe con tutta probabilità sistemare i problemi di equilibrio una volta per tutte. Motivo per cui sia il PSG che la Juventus hanno pensato al francese per il proprio centrocampo, anche cercando di sfruttare il caos della situazione Conte. Ora però il Chelsea potrebbe mettere la parola fine a questa storia. A colpi di milioni, come fa Abramovich di solito.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy