Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Kane non parte per il Portogallo, è deluso da Levy

ZAGREB, CROATIA - MARCH 18: Harry Kane of Tottenham Hotspur looks dejected following defeat in the UEFA Europa League Round of 16 Second Leg match between Dinamo Zagreb and Tottenham Hotspur at Stadion Maksimir on March 18, 2021 in Zagreb, Croatia. Sporting stadiums around Europe remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Jurij Kodrun/Getty Images)

Un accordo tra gentiluomini viene generalmente sempre rispettato. È pur vero, però, che quando si tratta di soldi, e nella fattispecie di tanti soldi, gli accordi possono essere ridiscussi...

Redazione Il Posticipo

Un accordo tra gentiluomini viene generalmente sempre rispettato. È pur vero, però, che quando si tratta di soldi, e nella fattispecie di tanti soldi, gli accordi possono essere ridiscussi. E così Harry Kane nonostante sia regolarmente iscritto nella lista della Conference League, non ha messo piede sul volo che condurrà il Tottenham in Portogallo per i play off contro il Pacos de Ferreira. Il suo entourage, come riportato dal Daily Mail, sarebbe deluso dalla mancata cessione.

ROME, ITALY - JULY 03: Harry Kane of England applauds the fans following victory in the UEFA Euro 2020 Championship Quarter-final match between Ukraine and England at Olimpico Stadium on July 03, 2021 in Rome, Italy. (Photo by Alessandra Tarantino - Pool/Getty Images)

ROME, ITALY - JULY 03: Harry Kane of England applauds the fans following victory in the UEFA Euro 2020 Championship Quarter-final match between Ukraine and England at Olimpico Stadium on July 03, 2021 in Rome, Italy. (Photo by Alessandra Tarantino - Pool/Getty Images)DELUSO - Il Tottenham è fuori dall'Europa che conta, non ha vinto nulla. Eppure Kane è ancora agli Spurs. Il giocatore e l’entourage sarebbero estremamente seccati da questa vicenda perché Levy non ha minimamente intenzione di fare sconti. Il problema non è solo di campo, però: ammesso che alla fine del mercato (un paio di settimane) Kane resti, il rapporto coi tifosi, che lo hanno idolatrato per anni, è ormai compromesso da questa vicenda.

SOLUZIONE - La sensazione è che comunque si debba trovare una via d'uscita. Il bomber ha già saltato la prima di campionato, proprio contro la squadra per la quale vorrebbe giocare, il Manchester City. Partita che, tra l’altro, il Tottenham ha vinto. E chissà che questa non sia una metafora di come andranno le cose: il giocatore e il Manchester City non si incontreranno quest’anno, in nessun modo. Anche perché in Inghilterra si presume che Kane sia convocato per la prossima sfida di campionato contro l’ex squadra del nuovo allenatore del Tottenham, il Wolverhampton. Se poi sia felice o meno di esserci è un'altra questione. Che sembra non toccare minimamente Levy.