Kane lancia l’allarme: “È il momento più duro da quando sono al Tottenham”

Kane lancia l’allarme: “È il momento più duro da quando sono al Tottenham”

Gli Spurs stanno affrontando il momento più difficile della loro storia recente: il capitano ne ha parlato alla vigilia della sfida contro la Stella Rossa che potrebbe essere già decisiva per il cammino dei vice campioni d’Europa in Champions

di Redazione Il Posticipo

Il Tottenham non riesce a uscire dal tunnel. La squadra di Mauricio Pochettino ha vinto la sua ultima partita quasi un mese fa (2-1 al Southampton in Premier League): da allora sono arrivate due sconfitte (di cui una pesantissima col Bayern per 7-2 in Champions) e un pareggio contro il Watford ultimo in classifica. In vista della Stella Rossa e glu spurs devono vincere a tutti i costi se vogliono raddrizzare il girone.

ALLARME – Quando il gioco si fa duro, i duri devono scendere in campo: il Tottenham si aggrappa al capitano Harry Kane in uno dei momenti più complicati della sua storia recente. L’attaccante  ha lanciato l’allarme ai microfoni dell’Evening Standard: “Questo probabilmente è il peggior momento che ho vissuto con la maglia del Tottenham sulle spalle. Accettare i risultati che abbiamo fatto non è facile perché tutti vogliono vincere le partite, i giocatori e il manager”. L’attaccante prova a caricarsi in questo momento così duro: “Questa è un’altra sfida della mia carriera, dobbiamo riuscire a superarla”.

ESAME STELLA – La sfida contro la Stella Rossa è il primo banco di prova per il Tottenham alla ricerca di un successo per ritrovare entusiasmo. Kane pensa che una vittoria possa rilanciare l’ambiente: “Se riusciamo a batterli possiamo migliorare la nostra situazione in Champions anche rispetto allo scorso anno, quando siamo partiti male e poi andati in finale. Dobbiamo crederci. Sarà importante cominciare bene, giocare con determinazione e provare a vincere. Dobbiamo restare uniti, lavorare sodo e fare del nostro meglio. Una vittoria con la Stella Rossa potrebbe dare il via a un altro cammino vincente”. Il capitano fa la voce grossa alla vigilia di una gara decisiva in una stagione cominciata davvero nel peggiore dei modi. Serve anche vincere, però, per raddrizzare la rotta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy