Kane infortunato? I tifosi della nazionale inglese in ginocchio da Vardy: “Torna, Jamie!”

Kane infortunato? I tifosi della nazionale inglese in ginocchio da Vardy: “Torna, Jamie!”

Dopo l’infortunio di Harry Kane, i tifosi della nazionale inglese sperano che Jamie Vardy possa tornare sui suoi passi dopo aver dato l’addio alla rappresentativa.

di Redazione Il Posticipo

Quarti di finale di Champions League: si affrontano due delle migliori squadre inglesi. Da una parte il Tottenham di Harry Kane, dall’altra il Manchester City di Raheem Sterling. Le due squadre si fronteggiano ma la partita non si sblocca. Al minuto 60, però. in molti rimangono con il fiato sospeso. Kane, in pressing su Delph lo sbilancia e questo, sbilanciato, gli calpesta la caviglia. Costretto a lasciare il campo e lo stadio con le stampelle, Kane preoccupa i tifosi del Tottenham, ma anche quelli della nazionale. Molti, però hanno già le idee chiare sul possibile sostituto del bomber degli Spurs per la Nations League: “è il momento di richiamare Vardy!“.

RICHIAMATE VARDY – Già, la possibilità che la stagione di Harry Kane sia terminata non è stata esclusa e sono davvero pochi gli ottimisti a riguardo, visto che quella stessa caviglia ha dato spesso all’attaccante dei motivi per riposarsi forzatamente. Pochettino è preoccupato per il ritorno di Champions e per il finale di stagione, i tifosi del Tottenham sono disperati, ma molti di questi e molti altri spettatori neutrali pensano già alla Nations League. Ora che Harry Kane non è disponibile, i tifosi chiamano a gran voce Jamie Vardy. Che però dopo il mondiale in Russia aveva dato l’addio alla nazionale. “Con Kane infortunato, l’Inghilterra richiami l’unico uomo che li possa guidare al titolo in Nations League: Jamie Vardy“.

ARRIVEDERCI? – Un addio o un arrivederci? Beh, qualora arrivasse la chiamata, riporta il quotidiano britannico The Sun, l’attaccante del Leicester City potrebbe tornare sui suoi passi. Vardy, infatti, ha lasciato la nazionale per via dell’età e anche perché non riceveva garanzie di minutaggio da parte del CT Gareth Southgate. Ma l’attaccante del Leicester aveva specificato di tenere la porta aperta, o quantomeno socchiusa, in caso la nazionale sentisse il bisogno di uno come lui in. Chissà se Southgate richiamerà il trentaduenne: si dice che tra i due, la scintilla non sia mai scattata ma se il popolo inglese lo reclama molto difficilmente il selezionatore potrà fare orecchie da mercante. Un altro nome caldeggiato dai tifosi sui social è Troy Deeney: trentenne del Watford che è nel suo anno di grazia e ha portato gli Hornets in finale di FA Cup. Ma per sognare, ci vuole qualcuno che sia abituato a farlo. E chi meglio del bomber del leggendario Leicester di Ranieri?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy