Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Kane è già innamorato di Conte: “Lui non ha nulla da dimostrare, ora tocca a noi e non abbiamo scuse”

LONDON, ENGLAND - NOVEMBER 04: Antonio Conte, Manager of Tottenham Hotspur gives instructions during the UEFA Europa Conference League group G match between Tottenham Hotspur and Vitesse at Tottenham Hotspur Stadium on November 04, 2021 in London, England. (Photo by Julian Finney/Getty Images)

La prima vittoria di Antonio Conte da allenatore del Tottenham sarà anche quella in Conference League contro il Vitesse, ma il grande trionfo del tecnico leccese rischia di essere un altro: aver fatto cambiare idea a Harry Kane...

Redazione Il Posticipo

La prima vittoria di Antonio Conte da allenatore del Tottenham sarà anche quella in Conference League contro il Vitesse, ma il grande trionfo del tecnico leccese rischia di essere un altro: aver fatto cambiare idea a Harry Kane. Il centravanti ha passato l'estate cercando di lasciare Londra, ma a giudicare dalle sue dichiarazioni, riportate dal Sun, sembra aver apprezzato l'arrivo di Conte.

SCUSE - Anzi, quello del bomber della nazionale inglese sembra un vero e proprio endorsement. "Il suo curriculum parla da sè, tutti sanno quanto sia considerato, sia per il suo lavoro che per i suoi risultati in panchina. Ora dipende da noi e da come affronteremo la cosa, perchè lui non ha nulla da dimostrare. Ha vinto in grandi campionati e con grandi squadre, quindi darà tutto quello che ha per migliorarci. Il resto tocca a noi calciatori e non abbiamo scuse. Dobbiamo far sì che ogni minuto ci sia la voglia di migliorare e di vincere per questa squadra, è l'unico modo per andare avanti. Lui lavorerà sodo per aiutarci, ma dipende da noi accettare quello che dice, imparare, dare di più in campo, in allenamento e fuori. Abbiamo un allenatore e un club che credono in noi e la sua assunzione lo dimostra. È qui da tre giorni, ma è un tecnico fantastico. Negli ultimi due anni non abbiamo raggiunto i livelli che volevamo, ma speriamo che Conte possa aiutarci a cambiare le cose".

PASSIONE - A piacere a Kane è l'atteggiamento del tecnico. "La cosa più importante è che ha detto di essere venuto qui perchè si fida dei calciatori e perchè vuole vincere. È fantastico, è stato grandioso, è arrivato in una situazione complicata, ma tutti non vedono l'ora di lavorare con lui giorno dopo giorno, di imparare, lavorare e cercare di migliorare. Porta passione, determinazione, che sia in campo, nelle riunioni o nello spogliatoio. Ha vinto trofei ovunque, quindi tutti sono contenti di lavorare con lui e la passione che mostra giorno dopo giorno, in ogni allenamento, è un qualcosa che ti galvanizza. Vai in partita pronto a fare di tutto per lui e credo che già si veda". E le altre squadre di Premier sono avvisate: l'Uragano potrebbe tornare a essere devastante...