Juventus senza CR7: quando manca, spesso fatica…

A Crotone senza Cristiano Ronaldo. Una trasferta che diviene, numeri alla mano, più complicata

di Redazione Il Posticipo

Juventus a Crotone senza Cristiano Ronaldo. Una trasferta che diviene, numeri  di transfermarkt alla mano, più complicata. I bianconeri dovranno affrontare i calabresi senza l’appoggio del suo calciatore più importante. Succede molto raramente che Ronaldo resti ai box. E nelle volte in cui è accaduto, la Juventus ha spesso sofferto.

2018/2019 – Ronaldo è una macchina e non si ferma facilmente. Messo in banca il titolo, in attesa dell’aritmetica, Allegri inizia a risparmiare il giocatore. Alla 27esima vince 4-1 con l’Udinese. Alla 28esima giornata la Juventus perde 2-0 a Genova con i rossoblu. Poi Ronaldo si infortuna e non può giocare al di là delle logiche del turnover. La Juventus, in sua assenza vince con Empoli (1-0) e a Cagliari (0-2). Fa sua la sfida contro il Milan (2-1) ma perde alla 32 esima con la Spal (2-1) e alle 38esima (2-0) con la Sampdoria.

2019/2020 – Nella scorsa stagione la Juventus, in campionato, ha fatto a meno del suo fuoriclasse in cinque occasioni. Nella prima occasione la Juventus ha vinto a Brescia e CR7 era infortunato.  E anche al ritorno è riuscita a portare a casa i tre punti (1-2 al Rigamonti, 2-o a Torino). Alla nona il portoghese non è convocato e la Juve pareggia 1-1 a Lecce. Stop anche alla 13 giornata ma la Juventus vince 3-1 a Bergamo. CR7 è assente non convocato nella sfida finale di campionato persa 1-3 contro la Roma. Con o senza il portoghese cambia. In totale nelle due stagioni giocate sinora 7 vittorie 1 pareggio e 4 sconfitte.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy