calcio

Juventus, quattro esuberi per due top player

Piazzare gli esuberi e trovare alternative di livello per la rosa della Juventus di Allegri. Due bei grattacapi impellenti per Marotta e Paratici. Ma a volte problemi e soluzioni coincidono...

Francesco Cavallini

Com'è che si dice, prendere due piccioni con una fava. Trovare una soluzione comune che permetta di accantonare due problemi, magari slegati tra di loro. Non è semplice, a volte neanche possibile, ma quando succede è festa grande. Se poi i piccioni e fave raddoppiano, diventando rispettivamente quattro e due, c'è seriamente da segnare la data sul calendario. Non è ancora avvenuto, ma potrebbe. E Marotta e Paratici già si fregano le mani all'idea. I problemi della Juventus, come sempre, vanno in coppia. Esuberi da piazzare e alternative di livello da trovare. Non esattamente due cose facili. Eppure...

Juventus: gli esuberi da piazzare

 Sturaro e Pjanic

I top player da acquistare

 Joao Cancelo con la maglia del Valencia[/caption]  Ma se Cancelo andrebbe a ricoprire una casella non del tutto scoperta dopo l'arrivo di De Sciglio,, impegnatissimo nel costruire una mediana solida per un 3-5-2 che liberi la vocazione della sua Lazio a giocare negli spazi e di rimessa.  [caption id="attachment_45323" align="aligncenter" width="600"] Milinkovic-Savic, 33 presenze e 7 gol in stagione tra campionato e Coppa Italia

Joao Cancelo con la maglia del Valencia[/caption] Ma se Cancelo andrebbe a ricoprire una casella non del tutto scoperta dopo l'arrivo di De Sciglio,, impegnatissimo nel costruire una mediana solida per un 3-5-2 che liberi la vocazione della sua Lazio a giocare negli spazi e di rimessa. [caption id="attachment_45323" align="aligncenter" width="600"] Milinkovic-Savic, 33 presenze e 7 gol in stagione tra campionato e Coppa Italia

tutte le notizie di