calcio

La Juventus, la Roma e le clausole: atto III, Lorenzo Pellegrini

Potrebbe aprirsi l’ennesimo capitolo delle relazioni di mercato tra Juventus e Roma regolate dalle clausole rescissorie. Stavolta nel mirino della Vecchia Signora pare esserci Lorenzo Pellegrini.

Redazione Il Posticipo

La Juventus, Roma, una clausola. La storia sembra destinata a ripetersi. Potremmo parlare dell’addio alla capitale di Miralem Pjanic che, forte della scrittura sul contratto che prevedeva la possibilità di potersi liberare per 38 milioni di euro, ormai una stagione e mezza fa ha deciso di accasarsi a Torino. Oppure potremmo riferirci alla volontà da parte di Marotta di convincere Kevin Strootman a seguire le orme del suo ex compagno di reparto, magari già a gennaio. Invece no, perché potrebbe aprirsi l’ennesimo capitolo delle relazioni di mercato tra Juventus e Roma regolate dalle clausole rescissorie dei calciatori. Stavolta nel mirino della Vecchia Signora pare esserci Lorenzo Pellegrini.

Giovani, italiano e di prospettiva

Giovane, italiano, di prospettiva e già con qualche presenza in nazionale. L’identikit del centrocampista della Roma corrisponde perfettamente a quello della tipologia di calciatore di cui la Juventus tende a fare incetta nella nostra serie A. Nessuno si era quindi sorpreso quando i bianconeri sembravano intenzionati ad inserirsi nella trattativa tra la Roma e il Sassuolo per riportare Pellegrini a Trigoria, dove è cresciuto calcisticamente. I giallorossi però avevano inserito una clausola di recompra al momento di cedere il cartellino del centrocampista agli emiliani e quindi la Juventus ha potuto farci ben poco. Nel nuovo accordo del calciatore con la società capitolina però, è stata inserita un’altra clausola, questa volta rescissoria.

La particolare clausola di Pellegrini

Una clausola particolare, a salire, che parte da 25 milioni di euro ed aumenta in base ad una serie di parametri stabiliti nella scrittura, come le presenze e le reti. Di conseguenza, un valore destinato a crescere nel tempo, visto che Di Francesco considera molto il suo pupillo e lo utilizza di frequente nelle rotazioni della Roma. Ed ecco spiegato perché Marotta potrebbe decidere di lanciare subito l’assalto al centrocampista giallorosso. Attendere ulteriormente, magari a giugno, significherebbe rischiare che la clausola di Pellegrini aumenti, raggiungendo livelli non più così convenienti. Senza inoltre dimenticare che acquistare il calciatore attraverso la clausola rescissoria taglierebbe di fatto fuori la Roma dalla trattativa e toglierebbe una risorsa ad una avversaria senza possibilità di farselo impedire.

Il romanista al posto di Marchisio

Pellegrini andrebbe quindi a ricoprire nella rosa bianconera il posto che attualmente è di Claudio Marchisio, che sembra sempre più destinato a dire addio alla maglia della Juventus dopo oltre vent’anni di onorato servizio. Un eventuale acquisto del romanista però non impedirebbe alla Juventus di continuare a guardare altrove per il centrocampo, dato che oltre ai saluti del Principino, sembrano abbastanza scontati anche quelli a fine stagione di Khedira. Per sostituire il tedesco si guarda a un altro teutonico, Emre Can, contratto in scadenza con il Liverpool, che i Reds sembrano però aver già sostituito a dovere assicurandosi, così almeno sostengono in Inghilterra, le prestazioni di Goretzka, a lungo obiettivo anche dei bianconeri.

Emre Can arriverebbe quindi a giugno gratis e nel frattempo la Juventus sarebbe assicurata uno dei maggiori talenti della nuova generazione azzurra. Resta da vedere cosa ne pensa il calciatore, Che a Roma e all’ambiente giallorosso sembra molto legato. Ma la storia insegna: quando c’è di mezzo la Signora, mai dire mai.

(function() {

var referer="";try{if(referer=document.referrer,"undefined"==typeof referer)throw"undefined"}catch(exception){referer=document.location.href,(""==referer||"undefined"==typeof referer)&&(referer=document.URL)}referer=referer.substr(0,700);

var rcel = document.createElement("script");

rcel.id = 'rc_' + Math.floor(Math.random() * 1000);

rcel.type = 'text/javascript';

rcel.src = "http://trends.revcontent.com/serve.js.php?w=82012&t="+rcel.id+"&c="+(new Date()).getTime()+"&width="+(window.outerWidth || document.documentElement.clientWidth)+"&referer="+referer;

rcel.async = true;

var rcds = document.getElementById("rcjsload_e27c7e"); rcds.appendChild(rcel);

})();