Juventus, Howedes vuol dire fiducia?

I bianconeri pensano a riscattare il tedesco, un’eventualità che sembrava assolutamente impossibile visti gli infortuni. Il ragazzo è apprezzato da Allegri e dai compagni, ma è solo per questo che si pensa di confermarlo?

di Redazione Il Posticipo

Howedes vuol dire fiducia? Forse non in tedesco, ma nel linguaggio della Juventus pare proprio di sì. Non si spiegherebbe altrimenti la volontà, trapelata da corso Galileo Ferraris, di riscattare il centrale tedesco, finora colpito da numerosi infortuni, che gli hanno permesso di scendere in campo dal primo minuto solo una volta.

Howedes, un riscatto sorprendente

Eppure evidentemente il ragazzo deve aver colpito il tecnico e la società, se i bianconeri sono pronti a versare 13 milioni di euro allo Schalke04, nonostante l’obbligo di riscatto scatti alla venticinquesima presenza stagionale. Un numero che per il tedesco è praticamente già impossibile da raggiungere. Certo, se il club che ne detiene il cartellino facesse uno sconto alla Juventus tutti sarebbero più felici, ma resta il fatto che c’è la volontà di trattenere il difensore in rosa. E ci sarà anche la possibilità di valutarlo già a gennaio, nuovi infortuni permettendo, quando finalmente il campione del mondo 2014 dovrebbe essere di nuovo disponibile.

Il tedesco è ben voluto dalla squadra e dal tecnico

Ad Allegri il calciatore piace e molto, anche perché forse è l’unico che davvero gli permette, qualora volesse farlo, di passare ad una intesa a tre e mezzo. Quella sembrava la via imboccata quando il tedesco ha esordito con il Crotone, che però è stata abbandonata visto l’ennesimo infortunio del centrale ed esterno della Germania. Anche nella rosa e tra i compagni Howedes ha conquistato tutti, partendo dal suo compagno di nazionale Khedira, lo “sponsor” nella trattativa che lo ha portato in casa Juventus. Le voci di un possibile addio del centrocampista ex Real Madrid, unite ai troppi infortuni, avevano fatto dare per scontato che Howedes non sarebbe stato riscattato. E se non è così, significa che Marotta e Paratici hanno valutato la situazione con attenzione.

Howedes per tentare l’ultimo assalto a Goretzka?

Parlare con lo Schalke già a gennaio, potrebbe infatti risolvere un altro dei “problemi” di mercato dei bianconeri. Nella squadra della Ruhr gioca uno dei calciatori in scadenza più appetibili del mercato degli svincolati, cioè Leon Goretzka. Che non ha alcuna intenzione di rinnovare con il suo club, ma un cui trasferimento nella sessione invernale sarebbe ancora subordinato alla decisione della dirigenza in quel di Gelsenkirchen. E la Juventus, accettando il riscatto di Howedes, si creerebbe un canale preferenziale con lo Schalke. Trattativa comunque complicata, perchè il centrocampista con tutta probabilità preferirà arrivare a scadenza e poi accasarsi altrove, ma spuntando un contratto molto più ricco. Il Bayern è alla finestra da tantissimo tempo e non è da escludere che, regolamenti a parte, sia già tutto fatto. E nonostante ciò, i bianconeri dovrebbero comunque riscattare il difensore tedesco. Se non è fiducia questa…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy