Juventus, febbre da Pep a colpi di Instagram

Juventus, febbre da Pep a colpi di Instagram

Il tifoso bianconero non abbandona la speranza di vedere Guardiola alla guida della Juventus. E quindi i post su Instagram diventano materiale quasi inesauribile per questa vera e propria “fabbrica dei sogni”. Che coinvolge tutti quelli che hanno qualcosa a che fare con la Juventus…o con Guardiola.

di Redazione Il Posticipo

Juventus, impazza il toto-tecnico. Sarri sembra la scelta forte, con tanto di presenza di Andrea Agnelli a Baku, ma la tifoseria bianconera non si arrende. Dipendesse dai supporter, sulla panchina dei campioni d’Italia dovrebbe sedere Pep Guardiola. Il suo nome è stato accostato alla Vecchia Signora e nonostante le smentite di rito da parte del Manchester City, il tifoso bianconero non abbandona la speranza di vedere il catalano alla guida della Juventus. E quindi i post su Instagram, i “mi piace” e i commenti diventano materiale quasi inesauribile per questa vera e propria “fabbrica dei sogni”. Che coinvolge a forza tutti quelli che hanno qualcosa a che fare con la Juventus…o con Guardiola.

BIANCO E NERO – Non ultima la signora Cristina Serra in Guardiola, la moglie del tecnico del City. Che negli ultimi giorni ha visto il suo profilo Instagram popolarsi di emoticon bianconere e di richieste esplicite di trasferirsi a Torino con suo marito. Lei ci ha (involontariamente?) messo del suo una decina di giorni fa, postando un’immagine a colori bianconeri con una citazione di Karl Lagerfeld: “mi piace l’idea della follia con disciplina”. Un qualcosa che dà l’idea di quello che Guardiola e la Juventus potrebbero fare assieme? Questo è quello che hanno pensato molti, rispondendo sotto il post: “Torino è bianconera, benvenuti”.

ALTRI “INDIZI” – In realtà tutto potrebbe essere semplicemente qualcosa di riconducibile alla moda, visto che la signora Guardiola ha tre fashion store… Che entrano anche loro nella vicenda. Sotto un post con dei nuovi arrivi nella collezione, qualcuno infatti commenta “sarebbe un gran successo anche aprirne uno in Italia, magari a Torino”. E tra i “mi piace” alla risposta arriva proprio quella della diretta interessata. Un altro indizio? Chissà. In fondo, ogni piccola coincidenza ormai diventa prova “inconfutabile” che c’è qualcosa in ballo. Così come una delle ultime stories di Pjanic, che riprende un molo con su scritto “Joseph”. Un pensiero a sua moglie, che si chiama Josepha, o un indizio del prossimo arrivo di Josep (senza la H) Guardiola a Torino? Normalmente si penserebbe alla prima ipotesi. Ma sotto l’effetto della febbre da Pep, tutto cambia…

61580763_539069356623280_1321902156734791680_n

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy