calcio

Juventus, dove tutti sono utili ma nessuno indispensabile: ogni anno un addio traumatico, toccherà a CR7?

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

L'ultimo grandissimo addio, in casa bianconera, risale all'estate del 2016 quando la Juventus lascia partire Paul Pogba per una cifra cui era difficile opporre resistenza. Oltre 100 milioni di euro, che sono stati reinvestiti però per una squadra ancora più competitiva. La Juventus, con quei soldi, praticamente finanzia l'operazione Higuain e in parte quella di Pjanic. Risultato? Scudetto, Coppa Italia e finale di Champions.