Jovic, senza pace: “Guardo i video su YouTube e mi chiedo cosa non vada in me…”

Jovic, senza pace: “Guardo i video su YouTube e mi chiedo cosa non vada in me…”

L’attaccante serbo classe 1997 non sta passando un bel momento al Real Madrid, dove è arrivato la scorsa estate dopo due ottime stagioni all’Eintracht Francoforte. Oggi Luka Jovic non riesce a darsi spiegazioni per tutto quello che gli sta succedendo

di Redazione Il Posticipo

Quando il Real Madrid lo ha acquistato, qualcuno pensava che sarebbe stato l’attaccante del futuro. Finora le cose però non sono andate cose come previsto: Luka Jovic ha visto poco il campo con la maglia dei blancos e ha segnato poco. L’attaccante serbo classe 1997 però non si nasconde di fronte a questa situazione e si è raccontato con grande sincerità ai microfoni del canale YouTube serbo “Sport Afternoon con Kristina” e ha rivelato tutta la sua delusione.

NESSUN DUBBIO – Jovic ha fatto un bilancio dei suoi primi mesi al Real e ha ammesso che finora è andata al di sotto delle sue aspettative. Nonostante questo il serbo non si perde d’animo: “Non ho mai avuto dubbi sulle mie qualità. Ho sempre pensato di avere un grande talento e di essere il migliore. Il mio inizio a Francoforte è stato difficile, ma la cosa più importante è credere in se stessi. I miei gol preferiti? Quello contro lo Schalke in semifinale di Coppa di Germania e  quello contro il Leganes con la maglia del Real perché non capita a tutti di segnare coi blancos. Provo una sensazione negativa quando parlo della mia esperienza al Real”. 

VIDEO SU YOUTUBE – Jovic si aspettava di più da stesso e da tutto il mondo blancos. “Non sono contento di questa stagione, almeno finora. So di poter migliorare. A volte su YouTube guardo i video delle mie partite dello scorso anno e mi chiedo che cosa non vada in me. Sappiamo tutti che il Real è un grande club e che è difficile abituarsi a giocare qui. Mi hanno pagato tanto e sento pressione, per ora mi impegno ma senza successo. Spero che la situazione cambi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy