Jovic ne combina un’altra: foto in piedi, abbracciato agli amici durante un barbecue…

Jovic ne combina un’altra: foto in piedi, abbracciato agli amici durante un barbecue…

Il calciatore, infortunato per un infortunio al piede, pubblica e poi cancella una foto ma è troppo tardi…

di Redazione Il Posticipo

Jovic, ennesima gaffe. Il calciatore del Real Madrid, infortunatosi a un piede, come riportato da AS, ha prima pubblicato e poi cancellato una foto che lo ritrae in piedi, senza ausilio di alcuna stampella, abbracciato agli amici in un barbecue a casa. Quanto  basta e avanza per far irritare il Real.

GAFFE – Il calciatore pubblica e poi cancella una foto ma è troppo tardi. Basta uno screenshot per renderla indelebile e lanciarla a tutta velocità sull’autostrada del web. Evidentemente ha fatto in tempo ad arrivare alla Casa Blanca, considerando che è sparita dal profilo Instagram del calciatore, ma la frittata era fatta. A voler essere precisi, più che di uova, si parla di carne.  Il calciatore aveva  pubblicato sul suo account Instagram una sua foto  in un barbecue con gli amici.  L’attaccante non sta facendo nulla di illegale, ma il club si è trovato a faere i conti con l’ennesimo imbarazzo creato dal rendere pubblica una fotografia del genere. Jovic è comunque in piedi sulla zona  lesionata, né rispetta le norme di distanziamento sociale.

@as.com

POLEMICHE  – Ovviamente, per le sue condizioni (il ragazzo si è fratturato un piede) sarebbe opportuno il riposo assoluto ed evitare di sforzare inutilmente l’arto. Fra l’altro, i calciatori sono chiamati a rispettare una dieta abbastanza rigorosa, quindi non è consigliabile rendere pubblico il privato, specialmente se può suscitare, come inevitabilmente potrebbe accadere, nuove polemiche che non gli sono mancate. Nella sua prima stagione al Real Madrid Jovic ha fatto parlare di sé più fuori che dentro al rettangolo di gioco. Prima infrangendo la quarantena, poi rischiando l’arresto in Serbia. Il Real Madrid lo  ha pagato 60 milioni la scorsa estate dopo i 26 gol in 44 partite con l’Eintracht. Investimento ripagato solo da due reti  in 770 minuti. Negli ultimi mesi, sta aggiungendo una discutibile capacità di vedersi circondato da polemiche …

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy