Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Jovic, altra estate, altra capitale europea: l’Arsenal ha il via libera dal Real

Pronto a chiudersi il rapporto travagliato tra il Real Madrid e Luka Jovic. Il serbo ha deluso in campo... e anche fuori. Ora il Real Madrid fa sapere all’Arsenal di essere disposto a trattare.

Redazione Il Posticipo

Jovic al Real sembra un anima in pena. E tutto lascia credere che il ragazzo, dopo una sola estate, possa e debbe organizzarsi un nuovo trasloco.  Non è facile per il calciatore, ma neanche per i club che su di lui aveva investito molto e adesso si trova quasi obbligato a farlo partire dopo una stagione troppo deludente. Il serbo ha deluso in campo... e anche fuori. E dunque potrebbe trovare una nuova dimensione in un'altra capitale e in un campionato diverso. Stando a quanto riportato da Marca il Real Madrid fa sapere all’Arsenal di essere disposto a trattare.

DELUSI - È costato molto Jovic. Per prelevarlo dall’Eintracht Francoforte, la scorsa estate, le Merengues hanno sborsato 60 milioni più 5 di bonus ma il ragazzo non ha rispettato le aspettative. Nelle 25 partite disputate in tutte le competizioni ha segnato solo 2 volte. Poco, per un attaccante. Specie se le premesse erano quelle di Francoforte. E fuori dal campo non sono piaciuti nemmeno i suoi comportamenti: la fuga dalla Spagna in pieno lockdown, le ripetute mancanze di rispetto del distanziamento sociale in fase 2, un inserimento difficoltoso L’Arsenal però crede in lui e chiede al Real informazioni sul serbo.

RAPPORTI E PAGAMENTI - Stando a quanto riportato dal quotidiano spagnolo, il club del North London ha ricevuto l’ok dal club madrileno per trattare la cessione del ragazzo. I rapporti tra i due club capitolini sono abbastanza buoni dato anche il dialogo già aperto in passato per il prestito di Dani Ceballos. Chiaramente, il Real non potrà svendere il ragazzo per evitare minusvalenze pesanti ma l’Arsenal non dovrebbe avere problemi di liquidità quest’estate. Il Daily Mirror parla dell’alta probabilità che venga ceduto uno tra Lacazette, seguito anche in Italia, e Aubameyang che piace principalmente in Spagna. E non è detto che non possano partire entrambi per il giusto prezzo. Jovic potrebbe rilanciarsi a Londra ma l’Arsenal rischia grosso.