calcio

Jorginho, show dal dischetto! Tifosi in estasi: “È il migliore al mondo”

(Photo by Chris Brunskill/Fantasista/Getty Images)

Il centrocampista dei Blues ha lasciato il segno dagli undici metri nella lotteria vinta dal Chelsea contro gli Spurs e decisiva per la conquista di un posto nella finale di Carabao Cup. Tra l'italo-brasiliano e i suoi tifosi è di nuovo amore?

Redazione Il Posticipo

Nel calcio basta un gol per cambiare tutto. Niente di più, vero Jorginho? Tra l'italo-brasiliano e il pubblico dello Stamford Bridge sembrava essere calato il gelo: i tifosi del Chelsea erano stato durissimi nei suoi confronti recentemente. Eppure è bastata una notte, una giocata, per passare in un attimo dal brutto anatroccolo incapace di confezionare più assist di Ederson, nel piccolo principe che tutti sognavano a inizio stagione. Nella serata che ha rilanciato Sarri dopo le difficoltà delle scorse settimane, ci ha pensato il suo pupillo a scrivere la storia dal dischetto.

SENZA PAURA - Jorginho ha sfidato la sorte guardandola in faccia nella lotteria dei calci di rigori che ha messo la parola fine alla semifinale di ritorno tra Chelsea e Tottenham in Carabao Cup (2-1 allo Stamford Bridge dopo l'1-0 dell'andata). Quattro su quattro nei primi tiri dal dischetto: Eriksen e Lamela per gli Spurs, Willian e Azpilicueta per i Blues. Poi è arrivata la traversa colpita da Dier e Jorginho... ha spiccato il volo! L'italo-brasiliano ha portato in vantaggio il Chelsea nella serie con una trasformazione pazzesca: rincorsa dal limite dell'area, passi sempre più ravvicinati e poi un piccolo saltello che lo ha fatto restare sospeso per aria per alcune frazioni di secondo, prima di spiazzare il portiere Gazzaniga con un destro tutt'altro che irresistibile. Chapeau!

"È MIGLIORE AL MONDO" - Una trasformazione che ha lasciato tutti a bocca aperta: compagni di squadra compresi! Come riporta il Sun però non sarebbe un inedito: Jorginho ha segnato il suo unico gol coi Blues utilizzando la stessa tecnica (all'Huddersfield a inizio stagione). Un'esecuzione che ha ricordato quella dell'ex granata Josef Martinez, oggi all'Atlanta United e bomber della MLS coi suoi 35 gol in 39 partite. Con un numero simile Jorginho ha portato il Chelsea in vantaggio nella serie contro gli Spurs e poi chiuderla è stato un gioco da ragazzi. "Abbiamo tutti provato molto amore per il rigore di Jorginho!"  ha pubblicato l'account ufficiale dei Blues su Twitter. Al coro si è aggiunto anche l'infortunato Ruben Loftus-Cheek a suon di GIF sui social media. Geniale la trovata di TalkSPORT, che ha affidato all'ex attaccante scozzese Ally McCoist classe '62 il colpito di ripetere il gesto compiuto dal brasiliano... C'è chi lo esalta come "il miglior rigorista al mondo", ma anche chi si è preso un bello spavento e tuona: "I rigori di Jorginho dovrebbero essere riconosciuti come un reato". Ma intanto tra lui e i tifosi è di nuovo amore.