Jorginho, senza Sarri che si fa? “Guardiola farebbe carte false per prenderlo in questo momento!”

Jorginho, senza Sarri che si fa? “Guardiola farebbe carte false per prenderlo in questo momento!”

Pat Nevin, leggenda del Chelsea e opinionista, ha parlato del centrocampista dopo la finale di Baku. E ha fatto capire che Sarri non è l’unico tecnico che ritiene il regista della nazionale un calciatore fuori dal comune….

di Redazione Il Posticipo

Padre putativo e figlioccio. Questa la definizione più comune quando si parla del rapporto tra Sarri e Jorginho. Il centrocampista italobrasiliano ha seguito il tecnico dal Napoli al Chelsea e ha condiviso con lui praticamente tutto. Soprattutto le critiche, perchè la sua situazione di uomo di fiducia dell’allenatore lo ha spesso esposto a parecchi attacchi. E il suo modo di giocare, poco appariscente, ha fatto pensare a molti che i soldi spesi per lui dai Blues fossero un gran bello spreco. Errore, perchè nella finale di Baku, assieme a sprazzi di Sarriball, si rivede il Jorginho che la Serie A conosce bene.

SENZA SARRI? – E che potrebbe tornare a vedere presto? In fondo, se Sarri dovesse lasciare Londra, non sarebbe mica così improbabile che il suo pupillo decidesse di seguirlo. O, in ogni caso, di salutare un pubblico che non l’ha mai apprezzato fino in fondo. Forse sarebbe più complicato convincere il Chelsea, a meno che qualcuno non decida di offrire una cifra simile a quella spesa dal club londinese. In Inghilterra si pongono il quesito da un po’: Jorginho vale davvero così tanto? Pat Nevin, leggenda del Chelsea e opinionista, ha parlato proprio di lui dopo la finale di Baku. E ai microfoni di Radio 5 Live Sport ha fatto capire che Sarri non è l’unico tecnico che ritiene il regista della nazionale un calciatore fuori dal comune.

PEP – “Penso che l’acquisto di Jorginho sia stato un capolavoro sin dall’inizio. Kantè ha giocato benissimo da quando è stato spostato più avanti”. E quindi tutte le critiche nei confronti di Sarri, che secondo molti aveva snaturato il francese? “Semplicemente immondizia”. E Nevin spiega che di ammiratori del regista ce ne sono tanti… “Quando sento cose del genere riguardo Sarri o Jorginho mi arrabbio da morire. La gente mi dice ‘ma tu non sei obiettivo quando si parla di Chelsea’, ma io rispondo che il Manchester City di Guardiola farebbe carte false per prendere Jorginho in questo preciso istante. Ecco che giocatore è Jorginho”. In effetti, Pep aveva cercato di convincere l’ex Napoli ad andare all’Etihad. Poi però Sarri è sbarcato a Londra e il centrocampista l’ha seguito. Ma se il tecnico dovesse tornare in Italia…tutto potrebbe cambiare!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy