Jorginho: “Italia un po’ brasiliana. Il saltello è il segreto dal dischetto? Non so, studiatelo… “

Jorginho ai microfoni di Rai Sport non svela il segreto che lo rende infallibile dal dischetto. E poi analizza il match.

di Redazione Il Posticipo

Jorginho ai microfoni di Rai Sport non svela il segreto che lo rende infallibile dal dischetto. E poi analizza il match. “Un’Italia un po’ brasiliana. Credo ci sia una mentalità propositiva Vogliamo divertirci, spingere, cercare il gol senza mancare di rispetto all’avversario. Abbiamo continuato a giocare per divertirci e divertire il pubblico che è venuto allo stadio. Molto bello stasera“. Due anni fa era tutto finito. Adesso si rigioca con le grandi. “Lo faremo ci stiamo preparando per quello. Lavoriamo sui nostri errori proprio per migliorarci. Andremo a vedere a che punto siamo e credo che possiamo toglierci diverse soddisfazione“. Infallibile dal dischetto. “L’importante è che il pallone sia andato dentro. Sono contento di questa bellissima vittoria. C’è tanta umiltà. Il segreto è il saltello? Non so, studiatevi le immagini“. Importante fare strada con i club in Europa. “Sarebbe importante, certe cose le impari giocando solo a certi livelli aspettando le grande sfide”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy