Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Joao Pedro: “Bravi a saper soffrire. Ho parlato con Di Francesco e mi ha rimesso in un ruolo a me congeniale”

CAGLIARI, ITALY - JANUARY 15: Joao Pedro of Cagliari celebretes his goal 2-1  during the Serie A match between Cagliari Calcio and Genoa CFC at Stadio Sant'Elia on January 15, 2017 in Cagliari, Italy.  (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Il centravanti protagonista della sfida contro il Torino.

Redazione Il Posticipo

Joao Pedro torna al gol e va sul podio dei marcatori all time della storia del Cagliari. Il centravanti  ha trovato la via della rete che questa volta vale anche  i tre punti. Una vittoria  importantissima che schiude nuove prospettive per una stagione che non era iniziata nel migliore dei modi. Il brasiliano ha parlato ai microfoni di Sky Sport.

GOL - Una rete fondamentale, al di là del valore delle statistiche.  "La stagione non era iniziata bene, abbiamo giocato partite difficili contro squadre importanti. Contro il Torino abbiamo interpretato bene la partita. Sapevamo che c'era da soffrire, ma siamo stati anche bravi a saper soffrire". Un gol per la storia.  "Fa piacere essere sul podio dei grandi attaccanti del Cagliari. Sono molto legato alla squadra, alla città e ai tifosi. Spero di avere ancora una grande stagione davanti".

MODULO - Il cambio di modulo ha pagato. "Abbiamo parlato poi lavorato tanto per trovare i tempi e i movimenti giusti. Di Francesco mi ha dato maggiore libertà e restituito a un ruolo che mi è più congeniale. Non abbiamo giocato male nelle prime partite, ma ci serviva una vittoria ed è arrivata nel momento giusto".