James è andato via a costo zero dal Real. Parola del Banfield…

Il club doveva incassare una percentuale del trasferimento, in funzione dei premi di formazione. Ma a quanto pare, non è stato incassato nulla.

di Redazione Il Posticipo

James Rodríguez è andato a costo zero dal Real Madrid all’Everton e non in cambio di 25 milioni di euro . La “bomba”, riportata da AS,  arriva dal profilo twitter del  Banfield , la squadra argentina in cui James ha giocato tra il 2008 e il 2010 prima di compiere il grande salto in Europa.

FORMAZIONE  – Il club, come spiega il quotidiano spagnolo doveva incassare una percentuale del trasferimento, in funzione dei premi di formazione. Ma a quanto pare, non è stato incassato nulla. E il perché è spiegato dal tesoriere del club, Ignacio Uzquiza. “Purtroppo la transazione è stata effettuata senza alcun costo, come se fosse stato un giocatore ceduto a titolo gratuito. Le consultazioni del caso sono già state fatte ai due club coinvolti. E ci hanno confermato che il club non riceverà denaro”.

COMUNICATO –  Il comunicato prosegue. “”Dopo aver appreso la notizia del trasferimento di James Rodríguez dal Real Madrid all’Everton e attento ai regolamenti FIFA in vigore, il Club Atlético Banfield ha fatto le opportune indagini per scoprire se ci fossero le condizioni atte a ricevere un premio in denaro attraverso il fondo di solidarietà. Le versioni giornalistiche indicavano che il passaggio avesse avuto un costo. In questo caso il Banfield avrebbe beneficiato di una percentuale di quella somma per aver contribuito alla formazione del giocatore, non è stato così”,  La rivelazione mette in discussione la versione del Real Madrid , che non parla mai ufficialmente di calciomercato E fa trapelare che il giocatore non sia andato all’Everton in cambio di 25 milioni di euro più cinque di bonus. E il giallo continua

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy