calcio

Italians – Zagorakis presidente della Federcalcio greca. Veron lascia l’Estudiantes. Romulo torna in Brasile. Pjanic desaparecido

Campionati fermi, ma settimana ricca di storie che riguardano vecchie conoscenze del nostro calcio.

Redazione Il Posticipo

FARO, PORTUGAL - JUNE 20:  Theodoros Zagorakis of Greece celebrates his side reaching the Quarter Finals after the UEFA Euro 2004, Group A match between Russia and Greece at the Algarve Stadium, on June 20, 2004 in Faro, Portugal.  (Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)
 BERLIN, GERMANY - NOVEMBER 28: Andre Silva of Eintracht Frankfurt celebrates after scoring his team's first goal during the Bundesliga match between 1. FC Union Berlin and Eintracht Frankfurt at Stadion An der Alten Foersterei on November 28, 2020 in Berlin, Germany. Football Stadiums around Europe remain empty due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in fixtures being played behind closed doors. (Photo by Maja Hitij/Getty Images)

Stagione importantissima quella di AndrèSilva che si è ritrovato a Francoforte. L'ex rossonero ha segnato 21 gol, esattamente quanto quelle di Haaland. E all'Italia non pensa. Né ha rimpianti. In una intervista rilasciata a Transfermarkt, l'attaccante portoghese ha ribadito che il trasferimento definitivo in Germania è la cosa migliore che gli sia accaduta in carriera: "Mi sento felice e lo dimostro sul campo". Contento lui, contenti tutti.

Potresti esserti perso