Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Italiano: “Orgogliosi di questa impresa. Adesso stacchiamo la spina poi penseremo al futuro”

CROTONE, ITALY - DECEMBER 12: Head coach of Spezia Vincenzo Italiano gestures during the Serie A match between FC Crotone and Spezia Calcio at Stadio Comunale Ezio Scida on December 12, 2020 in Crotone, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Lo Spezia onora sino in fondo il proprio campionato spaventando e non poco la Roma ed estromettendo i giallorossi dalla Conference League sino a pochi minuti dal termine

Redazione Il Posticipo

Lo Spezia onora sino in fondo il proprio campionato spaventando e non poco la Roma ed estromettendo i giallorossi dalla Conference League sino a pochi minuti dal termine di una sfida che ha visto i liguri in doppio vantaggio. Poi è arrivata la reazione della Roma. Il 2-2 non spiace comunque a Italiano che commenta la sfida in conferenza stampa.

IMPRESA - Il pari con la Roma riassume la stagione dei liguri. Imprese su imprese sino alla salvezza. "Chiudiamo a 39 punti e con un risultato positivo. Volevamo cercare di chiudere nel migliore dei modi. Siamo partiti forte, abbiamo attaccato tanto e creato le condizioni per vincere. Purtroppo la vittoria  l'abbiamo solo sfiorata, ma sono comunque contento della prestazione dei ragazzi. La squadra ha giocato una partita diversa, eravamo più liberi e i ragazzi hanno giocato più leggerezza. Poi nel secondo tempo è venuta fuori la Roma. La nostra vittoria, comunque è stata quella di ottenere la salvezza. Un traguardo che vale un campionato vinto".

FUTURO - Resta da definire il futuro. "Adesso chiudiamo e archiviamo questa stagione. Questo è il momento di staccare la spina, si va in vacanza, ci sarà tempo e modo di analizzare il futuro. Sono stati due anni intensi, fatti di risultati straordinari. Abbiamo prima regalato la serie A a questa tifoseria, e poi l'abbiamo saputa mantenere. Siamo orgogliosi di aver reso felice tanta gente".