Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Italiano: “Siamo in difficoltà ma restano solo tre partite. Ci serve però un ultimo sforzo…”

CROTONE, ITALY - DECEMBER 12: Head coach of Spezia Vincenzo Italiano gestures during the Serie A match between FC Crotone and Spezia Calcio at Stadio Comunale Ezio Scida on December 12, 2020 in Crotone, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Lo Spezia non riesce interrompere la marcia del Napoli.

Redazione Il Posticipo

Il Napoli aveva rallentato contro il Cagliari, ma ha accelerato contro lo Spezia. E a Italiano non resta che raccogliere i cocci di una squadra in vista del futuro. I padroni di casa hanno potuto opporre organizzazione e buona volontà contro gli azzurri ma non assorbirne la forza d'urto. Sfida senza molta storia e appuntamento con i punti salvezza rinviato.

DIVARIO - Italiano, al termine della partita, ha analizzato la sfida ai microfoni di Sky Sport. Evidente, il divario tecnico fra le due squadre ma lo Spezia non è stato coraggioso come sempre. "Oggi c'è poco da dire, è stata una partita che è nata male. Merito del Napoli, che ci ha aggredito e non ci ha permesso di giocare. Contro questo Napoli che sta benissimo diventa difficile per tutti. Figurarsi per lo Spezia. Abbiamo provato ad arginarli ma non è stato possibile. Siamo stati un po' timidi, dobbiamo essere diversi se vogliamo raggiungere il nostro obiettivo. Dobbiamo mantenere questo vantaggio".

 LA SPEZIA, ITALY - FEBRUARY 13: Giulio Maggiore of Spezia Calcio celebrates after scoring a goal during the Serie A match between Spezia Calcio and AC Milan at Stadio Alberto Picco on February 13, 2021 in La Spezia, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

SALVEZZA - La strada per la salvezza è ancora in salita. "Chiaramente osserveremo cosa succede sugli altri campi, ma mancano solo tre partite, di cui due in casa. Stiamo pagando qualcosa in termini di fatica, sono consapevole che ci sia anche qualche problema in termini di rendimento e di individualità, ma la nostra fortuna, per certi versi, è che restano solo poche partite. Adesso dobbiamo concretizzare quello che è stato fatto in precedenza. Siamo in evidente difficoltà rispetto all'inizio, ma meritiamo di raggiungere il nostro obiettivo per quanto fatto sinora. Ci serve solamente un ultimo sforzo per riuscire a salvarci".