Italiano: “Involuzione solo nei risultati non perdiamo entusiasmo il percorso è positivo”

Lo Spezia scopre la paura.

di Redazione Il Posticipo

Italiano scopre la paura. Lo Spezia perde in casa contro il Genoa e si ritrova in una situazione di grave difficoltà. Quinta partita senza vittorie e crollo verticale in classifica. Se il campionato finisse oggi, come il 2020, i bianconeri sarebbero salvi ma l’involuzione, almeno dal punto di vista dei risultati, è preoccupante. Il tecnico analizza la sfida in conferenza stampa.

PAURA – Lo Spezia, in fondo, è dove dovrebbe essere. Forse anche meglio del previsto, ma considerato l’inizio di stagione appare evidente che qualcosa si sia rotto. “Come succede spesso nell’ultimo periodo non abbiamo portato a casa punti e abbiamo consegnato la partita all’avversario. Il Genoa ha ottenuto il massimo con poco. Mi dispiace tantissimo perché tutto ciò che creiamo e proponiamo non ci sta portando ad avere dei risultati. Non dobbiamo perdere entusiasmo siamo una squadra che deve salvarsi anche all’ultima giornata. L’involuzione è nei risultati, oggi abbiamo dominato la gara. ma ci è mancata la malizia per arrivare in fondo al match con i tre punti. In ogni caso vorrei dire che arrivare a Natale con un punto in più sulla zona rossa è un qualcosa su cui avremmo tutti messo la firma. Dobbiamo tornare a fare punti ma tutto sommato il percorso nostro è positivo”

SALVEZZA – Serve qualche intervento sul mercato per cercare la salvezza. “In questo momento, se devo dire la verità, stiamo lavorando con una rosa molto ampia e dobbiamo cercare di renderla funzionale alle nostre esigenze. Certamente  se capita qualche situazione il direttore e la società saranno vigili. E se si può migliorare una squadra che può soffrire meno cercheremo di farlo. In questo momento non abbiamo ancora discusso, lo vedremo più avanti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy