Italiano: “Con questo atteggiamento possiamo giocarcela con chiunque. Salvarsi equivale agli scudetti della Juve”

Lo Spezia ferma l’Atalanta e si conferma all’altezza della Serie A.

di Redazione Il Posticipo

Lo Spezia riesce a fermare l’Atalanta al termine di una sfida dal finale convulso ma che comunque nulla toglie ai meriti di una squadra che sta dimostrando, con i fatti, di poter restare in serie A. La squadra di Italiano tiene contro la Dea. Il tecnico analizza la sfida ai microfoni di Sky Sport.

PUNTO – Un punto preziosissimo, per la classifica e, soprattutto, l’autostima. E una risposta a chi non credeva nelle potenzialità dei liguri. “All’inizio del campionato che eravamo la squadra più quotata per la retrocessione. Ci ha dato spinta. Noi dobbiamo onorare la maglia e il campionato e sinora ci siamo riusciti. Il segreto di questa squadra è il gruppo, tutti stanno rispondendo bene. Il turnover è stato agevolato dagli infortuni e le nazionali. I ragazzi sono tutti concentrati, sanno che dobbiamo remare tutti dalla stessa parte e che ciascuno troverà spazio per il bene dello Spezia. Aggiungiamo qualità e caratteristiche diverse. Siamo contenti, questo pareggio dà valore alla vittoria di Benevento”.

CONFERMA – Più che di sorpresa, ormai si parla di conferma. Lo Spezia ha intelaiatura di gioco ed entusiasmo necessario per costruire un piccolo miracolo sportivo. “Cercheremo di dare fastidio a tutte. Dobbiamo giocare tutte le partite come fossero finali. Oggi abbiamo affrontato una squadra che fra pochi giorni farà la Champions. Non so se arriveranno momenti difficili, ma l’entusiasmo e la fiducia non si devono perdere anche se attraverseremo periodi senza fare punti. Ci dobbiamo fare trovare pronti in qualsiasi situazione. Con questo atteggiamento possiamo giocarcela con chiunque. Ho detto no al Genoa, anche se è stata una grande soddisfazione la stima essere contattato. Qui però è nato qualcosa di unico e straordinario con la piazza e i calciatori. Sposare questo progetto è stato semplice e salvare questa squadra equivarrebbe alle vittorie consecutive della Juventus”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy