calcio

Italiani all’estero – Esposito punito, De Zerbi in ansia, Montella che tonfo, che Gnonto a Zurigo

Redazione Il Posticipo

Wilfred Gnonto continua a stupire in Svizzera. L'ex promessa dell'Inter ricambia ancora una volta la fiducia del suo allenatore che lo schiera dal primo minuto di gioco. Scelta ripagata con gli interessi: il ragazzo impiega appena 180 secondi di gioco per mettere a segno, ancora di testa, specialità della casa, la rete che sblocca la partita contro il Losanna.