calcio

Italiane, ma non solo: ogni big ha il suo tabù Champions…

Redazione Il Posticipo

Manchester City tra le favorite, il che non è una novità. Il secondo anno di cura Guardiola ha avuto effetti miracolosi in Premier, resta però da vedere se l'invincibile (o quasi) squadra del catalano riuscirà a infrangere il tabù Champions. Nonostante i tantissimi soldi spesi negli ultimi dieci anni e una presenza pressochè costante nel torneo, il massimo risultato raggiunto è una semifinale nella stagione 2015/16. E il denaro non fa la felicità neanche per il Paris Saint-Germain, che anche quest'anno proverà un assalto che ormai è rituale, ma mai efficace. Mai raggiunta neanche una semifinale nell'era Al-Khelaifi, persino con l'arrivo di Neymar.

Potresti esserti perso