calcio

Mancini, l’uomo dalle imprese straordinariamente possibili

Vujadin Boskov ai tempi della Sampdoria, diceva che un grande calciatore vede autostrade dove altri solo un sentiero. Pensieri e parole trasferite sul campo prima e in panchina poi dal suo "allenatore in campo" che adesso insegue il Mondiale.

Redazione Il Posticipo

Mancini, l’uomo dalle imprese straordinariamente possibili- immagine 2

Mancini ritiene che l'Italia possa vincere il 2026. I detrattori dicono che sarebbe un buon inizio qualificarsi ma Mancini ha già zittito chi pensava che la promessa di giocare e vincere l'Europeo fosse un esercizio di ottimismo. Roberto Mancini era l'unico a credere che questa nazionale potesse vincere l'Europeo. E alla fine, aveva ragione lui. Visionario? Forse. Di certo la storia insegna che ogni impresa quasi impossibile è alla portata del tecnico di Jesi.