Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Italia, fine di un’era: gli Azzurri di Mancini hanno perso anche…il titolo di campioni del mondo!

Italia, fine di un’era: gli Azzurri di Mancini hanno perso anche…il titolo di campioni del mondo!

La fine di un'era. L'Italia campione d'Europa in carica si ferma in semifinale di Nations League e perde la sua imbattibilità, che durava ormai da 37 partite consecutive. E cede alla Spagna anche il titolo non ufficiale di campione del mondo!

Redazione Il Posticipo

La fine di un'era. L'Italia campione d'Europa in carica si ferma in semifinale di Nations League e perde la sua imbattibilità, che durava ormai da 37 partite consecutive. Certo, prima o poi...era destino che succedesse, ma uscire sconfitti non fa mai piacere. Anche perchè l'Italia, in ogni partita che disputava da un anno a questa parte, metteva in palio anche il titolo di...campione del mondo. Anche se non proprio quello ufficiale...

CAMPIONE NON UFFICIALE - La squadra di Mancini era infatti attualmente detentrice dell'Unofficial Football World Championships, un titolo che si assegna con le regole...della boxe. Ovvero il detentore mette in palio il titolo nella partita, se pareggia o vince lo mantiene, oppure lo cede all'avversario. E questo è il caso dell'Olanda, battuta a settembre 2020 in Nations League con una rete di Barella. Gli Oranje si erano laureati campioni a settembre 2019, quando avevano battuto per 2-4 la Germania in un match valido per le qualificazioni europee. A loro volta, i Panzer avevano sfilato il titolo alla Francia, che invece lo aveva vinto proprio contro la Croazia nella finalissima di Russia 2018, quando la squadra di Deschamps è diventata campione del mondo sia per l'albo d'oro ufficiale che per quello che non lo è.

PRIMA DIFESA - Questa strana storia inizia nel 1872, quando Scozia e Inghilterra si sono affrontate nel primo match internazionale (tra l'altro...pareggiando). Da quel momento, seguendo tutti gli impegni delle selezioni nazionali, è possibile risalire alla storia del titolo fino ai giorni nostri. E ci sono anche questioni assurde, se si considera che a volte accade anche che al Mondiale questa "cintura" non venga neanche difesa perchè chi l'ha conquistata non partecipa alla Coppa del Mondo, come avvenuto nel 2006 con l'Uruguay. Prima dell'ultimo regno, all'Italia il titolo mancava dal 2007, quando la nazionale fresca di vittoria a Berlino ha battuto la Scozia, per poi perdere alla terza difesa in amichevole contro l'Ungheria. Il regno della squadra di Mancini invece è durato un po', visto che dopo quella partita di un anno fa contro l'Olanda nessuno era ancora riuscito a battere gli Azzurri. Ma tutte le storie hanno un finale. E ora chi batterà la Spagna...sarà campione del mondo.