Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

europei 2021

Italia – Austria le reazioni dei tifosi: fra ottimismo e ironia. “Si va in montagna” “Non è sci, scansatevi”

(Photo by Matt Childs/Pool via Getty Images)

Sarà dunque Italia – Austria. L’ultimo precedente fra le due nazionali nella fase finale di una competizione internazionale risale ai mondiali del 1998. L’Italia di Cesare Maldini chiude il girone al primo posto grazie alle reti...

Redazione Il Posticipo

Sarà dunque Italia - Austria. L'ultimo precedente fra le due nazionali nella fase finale di una competizione internazionale risale ai mondiali del 1998. L'Italia di Cesare Maldini chiude il girone al primo posto grazie alle reti di Roberto Baggio e Filippo Inzaghi. Nella memoria dei tifosi, però, la sfida con l'Austria porta direttamente alle prima delle notti magiche del 1990. 1-0, gol di Schillaci appena entrato. Come 31 anni fa, in panchina, ci sarà Roberto Mancini, con un ruolo evidentemente diverso. Il CT ha costruito una nazionale bella e divertente. Una squadra che fa sognare i tifosi. Quando l'appuntamento a Wembley è diventato ufficiale, la "vox populi" che nel calcio 2.0 si fa sentire sul web, ha accolto la notizia con ottimismo. Del resto, questa squadra gode della fiducia pressoché illimitata dei tifosi. La stragrande maggioranza ritiene l'avversario abbordabile. Alcune sacche invece, in barba a ogni più elementare forma di scaramanzia, la ritengono solo un passaggio obbligato verso i quarti di finale. E c'è chi ironizza ricordando i precedenti storico politici predicando umiltà per non incappare in una... Caporetto.