calcio

Istanbul, ma non solo: le grandi rimonte nelle finali di Coppa

Redazione Il Posticipo

 21st May 1963: Cesare Maldini, the Milan captain holds up the winner's trophy after his team's 2-1 win against Portugal in the European Cup Final at Wembley. (Photo by Evening Standard/Getty Images)

21st May 1963: Cesare Maldini, the Milan captain holds up the winner's trophy after his team's 2-1 win against Portugal in the European Cup Final at Wembley. (Photo by Evening Standard/Getty Images)

 

La maledizione di Bela Guttman colpisce infatti quasi immediatamente la squadra portoghese. Ad approfittarne stavolta è il Milan di Rocco, che a Wembley va sotto al diciannovesimo con gol di Eusebio ma, ligio alle regole del Paron, non perde la testa. E nella ripresa si materializza l'impossibile. Josè Altafini (servito da un incontenibile Rivera) colpisce due volte, ribaltando il risultato e regalando la prima gioia continentale al calcio italiano.

 

Potresti esserti perso