calcio

Ipse Dixit – Spalletti: “Immortali o dimenticati”. Rangnick: “Impediamo il possesso al City”

Le ultime parole famose. Dichiarazioni che, alla luce dei risultati, era meglio risparmiarsi.

Redazione Il Posticipo

MILAN, ITALY - NOVEMBER 21: Luciano Spalletti, Head Coach of SSC Napoli looks on prior to the Serie A match between FC Internazionale and SSC Napoli at Stadio Giuseppe Meazza on November 21, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Spalletti alla vigilia della sfida con il Milan carica l'ambiente. "Se va in un certo modo, quella parola si può pronunciare? La posso pronunciare sempre, non è un problema. Sappiamo che ci giochiamo moltissimo, abbiamo la possibilità di rendere immortali le nostre carriere e robe del genere. Lo dissi già, essere dimenticati velocemente oppure ricordati per sempre". 0-1 e Milan a +3.