Ipse dixit: Kovac: “Siamo in forma”. Tuchel: “Vinciamone tre consecutive”. Solskjaer: “Strano che il Bournemouth non segni… “. Corini: “Non è decisiva… “.

Ipse dixit: Kovac: “Siamo in forma”. Tuchel: “Vinciamone tre consecutive”. Solskjaer: “Strano che il Bournemouth non segni… “. Corini: “Non è decisiva… “.

Ipse dixit, le parole che non andrebbero dette prima del weekend. La lista è lunga: da Kovac, che vede il Bayern in forma, a Tuchel che vuole infilare tre vittorie consecutive. Pioli ritiene che se il Milan gioca da squadra può battere chiunque. Valverde chiede gol ai centrocampisti ma non pensa alla difesa. E Solskjaer si chiede come mai il Bournemouth non segni…

di Redazione Il Posticipo

NON E’ DECISIVA

Eugenio Corini è in bilico ma non ritiene che la sfida con l’Hellas possa essere decisiva. “Tutto fa parte del gioco e della sfida. Io  non penso a situazioni che non posso controllare e cerco di dedicare le mie energie alla preparazione delle partite. Ho ben chiare tutte le difficoltà ma non credo che sia decisiva. Siamo sempre stati all’altezza. La squadra merita di fare punti”. Non ne fa. E Corini dopo il 2-1 maturato al Bentegodi, saluta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy