Ipse dixit: Kovac: “Siamo in forma”. Tuchel: “Vinciamone tre consecutive”. Solskjaer: “Strano che il Bournemouth non segni… “. Corini: “Non è decisiva… “.

Ipse dixit: Kovac: “Siamo in forma”. Tuchel: “Vinciamone tre consecutive”. Solskjaer: “Strano che il Bournemouth non segni… “. Corini: “Non è decisiva… “.

Ipse dixit, le parole che non andrebbero dette prima del weekend. La lista è lunga: da Kovac, che vede il Bayern in forma, a Tuchel che vuole infilare tre vittorie consecutive. Pioli ritiene che se il Milan gioca da squadra può battere chiunque. Valverde chiede gol ai centrocampisti ma non pensa alla difesa. E Solskjaer si chiede come mai il Bournemouth non segni…

di Redazione Il Posticipo

SQUADRA

Stefano Pioli è l’ultimo allenatore che ha portato la Lazio a giocarsi perlomeno i preliminari di Champions. Ci riprova con il Milan. “Le situazioni negli anni cambiano. Ci vorrà tempo per diventare una squadra bella come la Lazio di quella stagione. Bisogna crederci, solo così diventa possibile. Quando siamo squadra ce la giochiamo con tutti…“. O quasi: 1-2 per i biancocelesti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy