calcio

Ipse Dixit – Acerbi: “A Torino per far scoccare la scintilla”. D’Aversa. “Arrivata l’ora di vincere”. De Zerbi. “Faremo qualcosa di diverso contro l’Udinese”: Klopp: “Non preoccupatevi”

Redazione Il Posticipo

 FLORENCE, ITALY - SEPTEMBER 12: Massimiliano Alvini manager of AC Reggiana gestures at Artemio Franchi on September 12, 2020 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Alvini non dimentica il Lecce e il 7-1 subito all'andata in Puglia e medita il riscatto. "Dopo quel risultato chiesi scusa ai tifosi, ma io sono molto grato per quel 7-1  perché ci ha fatto migliorare e ci ha fatto capire che dovevamo percorrere una strada diversa. Il livello del campionato è alto, noi però dobbiamo fare più punti possibile”, Questa volta la Reggiana ne prende 4. Meno male che contro il Lecce si gioca solo due volte l'anno.

Potresti esserti perso