Ipse dixit 2020: dal “gliene facciamo otto” di Messi al “Può succedere di tutto” di Gagliardini

Le ultime parole famose dell’anno. Dichiarazioni che alla luce dei risultati era meglio… risparmiarsi.

di Redazione Il Posticipo

CONTRAPPASSO

Pensieri e parole di Messi contro il Napoli per caricare i suoi: “Adesso dobbiamo andar fuori forti. Non facciamo gli str***i adesso eh, abbiamo due gol di vantaggio. Giochiamo tranquilli più che mai che gliene facciamo otto” evidentemente la pulce voleva evitare tracolli. Resta da capire cosa abbia detto prima del Bayern:  otto, anziché farli, li hanno presi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy