Inzaghi: “Vittoria pesante. Nessuna rivincita, sono felice per i miei ragazzi”

Un gol di Lapadula permette ai sanniti di andare alla sosta in piena serenità

di Redazione Il Posticipo

Benevento alla sosta con due vittorie in tre partite. Difficile, considerando che in mezzo c’era la sfida contro l’Inter, sperare in qualcosa di meglio. Inzaghi esprime la propria soddisfazione ai microfoni di Sky Sport.

SALVEZZA – Il Benevento vince le sfide che sono alla sua portata. Un segnale importante. ” Una vittoria pesante, contro una squadra più forte. Abbiamo sofferto, resistito e trovato la zampata decisiva che ci permetto di darci ossigeno. Se mi avessero detto all’inizio che avrei totalizzato sei punti in tre partite non ci avrei creduto, quindi complimenti ai ragazzi capaci di vincere contro Sampdoria e Bologna”.

BOLOGNA – Una vittoria importante contro il Bologna. Una sfida non come tutte. “Sono felice per la mia squadra. A Bologna sono stato bene, la società mi aveva accontentato con gli acquisti a gennaio. E poi hanno cercato di tenermi sino alla fine.  Purtroppo per tutti non è stato possibile continuare. Quello è stato l’unico momento negativo, sinora, della mia carriera di allenatore. Comunque adesso non importa nulla del passato Anche dai momenti negativi bisogna prendere quello che è stato. Oggi sono felice perché abbiamo vinto contro un avversario più forte e colmato il gap che ci separava con grande voglia, organizzazione e carattere. E ci sono le basi per fare bene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy