Inzaghi spavaldo: “In undici contro undici avremmo vinto”

Il Benevento regge l’onda d’urto della Roma e ha persino rimpianti.

di Redazione Il Posticipo

Una partita di sofferenza, quella del Benevento, che si difende con le unghie e con i denti e rischia di rovinare tutto con un intervento scellerato. Inzaghi, che già era andato per la seconda volta negli spogliatoi, la prima per scelta sua, la seconda dopo il secondo giallo per… invasione di campo, analizza la sfida ai microfoni di Sky Sport.

DIFESA – Una partita efficace, contro una squadra che non aveva lasciato neanche le briciole alle piccole. Una permeabilità quasi sconosciuta per i sanniti che chiudono a porta inviolata. “Mi sono un po’ arrabbiato ma non voglio tornare su certi episodi. Dico solo che sarebbe stato ingiusto non fare risultato dopo una prestazione del genere. Siamo stati dei leoni, sono orgoglioso dei miei ragazzi. In undici contro undici sono sicuro che avremmo vinto. Mi spiace molto per i due gialli che ci hanno lasciato in dieci uomini. Dovevamo giocare in questo modo, altrimenti con la Roma prendi cinque gol. L’idea era quella di giocare compatti e ripartire negli spazi. Quando siamo rimasti in dieci ho pensato che non ci sarebbe stato nulla da fare invece i ragazzi mi hanno sorpreso nuovamente. Tutto sommato non abbiamo sofferto molto, ho avuto anche la sensazione di poterla vincere sino a che siamo rimasti in parità numerica”.

SALVEZZA – A questo punto la salvezza è davvero a un passo: dieci punti di vantaggio sulle dirette inseguitrici che comunque faticano a cambiare passo. “Ho detto ai ragazzi che potevamo fare l’impresa. E dopo il primo tempo avevo persino speranze di vincere. Sapevo che avremmo dovuto soffrire, basti pensare alle sostituzioni che ha potuto fare la Roma. Speravo che la squadra crescesse. Qui molti ragazzi sono esordienti ma hanno uno spirito di squadra straordinario. Cerchiamo sempre di essere propositivi, altrimenti non avremmo alcuna possibilità di salvarci. Abbiamo dimostrato che contro le grandi siamo in grado di tenere botta e se continuiamo così abbiamo buone possibilità di centrare la salvezza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy