Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Inzaghi: “Non sono i moduli a decidere le sfide, ma l’atteggiamento. Con la Lazio per giocarcela”

BENEVENTO, ITALY - NOVEMBER 28: Filippo Inzaghi Benevento Calcio coach gestures during the Serie A match between Benevento Calcio and Juventus at Stadio Ciro Vigorito on November 28, 2020 in Benevento, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Derby del cuore per Filippo Inzaghi in un momento delicato sia dal punto di vista morale che di classifica.

Redazione Il Posticipo

. Il Benevento si prepara per la sfida allo Stadio Olimpico, la partita che il tecnico sannita non vorrebbe giocare per evidenti legami sentimentali. Uno dei due fratelli, a fine gara, resterà deluso. Filippo ha presentato il match in conferenza stampa e le sue parole sono riprese da ottopagine.

DUELLO - Il Benevento deve riscattare il passo falso con il Sassuolo e Roma non è il luogo migliore. Lazio lanciatissima nella rincora Champions. "La squadra sta molto bene, si è allenata con grande intensità e ci sono i presupposti perché giochi una grande partita. Il modulo dipende molto dai calciatori. Con l'intera rosa a disposizione le scelte dipendono anche dalla forma. Ci sarà comunque posto e spazio per tutti, considerando che ci aspettano tre partite in sette giorni. In ogni caso non sono gli schemi a decidere le partite ma l'atteggiamento. E vorrei vedere quello avuto con Juventus e Parma. E per certi versi anche con il Sassuolo".

 (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

FRATELLI - Lazio significa Simone Inzaghi. La salute, però, viene ancora prima del calcio. E Filippo ha preso uno bello spavento per la sua famiglia. Fortunatamente tutto sembra risolto: "Mi auguro che possa esserci in campo, mi spiacerebbe molto se non ci fosse, ma prima di ogni cosa è importante che pensi alla sua salute. Mi auguro di riabbracciarlo e che sia guarito". Al netto delle emozioni, ci sono punti pesantissimi in palio. "Ci aspetta una sfida emozionante, difficile. Non c'è certo bisogno che sia io a scoprire la Lazio, è una squadra formata da grandissimi campioni. Però il Benevento ha una grande opportunità. Spesso non siamo partiti con il favore del pronostico, ma lo abbiamo saputo rovesciare. Questa squadra ha grandissima abnegazione ed è con la voglia di vincere che riescono le più grandi imprese. Noi ci crediamo".