Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Inzaghi: “Contro il Cagliari 23 guerrieri, disposti a tutto per mantenere la A”

BENEVENTO, ITALY - NOVEMBER 28: Filippo Inzaghi Benevento Calcio coach gestures during the Serie A match between Benevento Calcio and Juventus at Stadio Ciro Vigorito on November 28, 2020 in Benevento, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Il Benevento si gioca la permanenza. La prima tappa è uno spareggio, contro uno degli avversari più in forma del campionato

Redazione Il Posticipo

Senza un domani. Il Benevento non era mai stato fra le ultime tre in classifica e ci si ritrova nel momento peggiore. Con un rush finale da giocarsi, un calendario complicato. La prima tappa è uno spareggio, contro uno degli avversari più in forma del campionato. Filippo Inzaghi, in conferenza stampa, ha parlato della sfida. Le sue parole sono riprese da ottopagine.it. e spingono la sua squadra oltre l'ostacolo.

FIDUCIA - Il tecnico è consapevole di giocarsi permanenza e una buona dose di credibilità. "Arriviamo bene all'appuntamento e siamo consapevoli sia della posta in palio che delle nostre possibilità. Alla fine del campionato mancano sempre meno partite, ma i 31 punti non ce li ha regalati nessuno. Ce la giocheremo fino all'ultimo. La squadra è fatta da uomini veri e sono certo che darà il massimo. Adesso dovrà essere il campo a darci quel tipo di risposta che cerchiamo. Mi ha fatto molto piacere l'atteggiamento dei ragazzi. Sono voluti andare in ritiro per concentrarsi al meglio. Credo che siano orgogliosi di giocarsi la serie A sino all'ultimo momento. Sono certo che vedrò 23 guerrieri che cercheranno di salvaguardare la categoria in tutti i modi".

 BENEVENTO, ITALY - JANUARY 09: Marco Sau of Benevento celebrates with teammates Riccardo Improta, Luca Caldirola and Kamil Glik after scoring their sides first goal during the Serie A match between Benevento Calcio and Atalanta BC at Stadio Ciro Vigorito on January 09, 2021 in Benevento, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

CAGLIARI - La sensazione è che lo spareggio si giochi contro una squadra molto attrezzata. "Il Cagliari ha qualità ed un ottimo allenatore, ma questa squadra ha dimostrato che possiamo giocarcela con chiunque. Non guardiamo gli avversari, ma solo a noi stessi. Vogliamo giocare una grande partita con la consapevolezza che per vincere occorre essere compatti. Credo anche che sia perfettamente inutile soffermarci su quanto poteva essere fatto. Ringrazio i tifosi che hanno capito il momento e ci hanno incitato. Noi dobbiamo guardare avanti, senza pensare a quanto accaduto in questo girone di ritorno. Penso che sia vero si potesse dare di più, ma è altrettanto innegabile che ci siano mancati diversi calciatori. Adesso ci restano da giocare quattro finali in cui venderemo molto cara la pelle".