Furia Klopp sugli invasori: “Basta, nessuno vorrebbe vedere un “coso” penzolare in campo”

Furia Klopp sugli invasori: “Basta, nessuno vorrebbe vedere un “coso” penzolare in campo”

Il Liverpool è arrivato a tre invasioni di campo consecutive nelle ultime tre gare ufficiali ma ora Klopp dice basta: “Nessuno vuole vedere il c***o di un uomo ciondolare in campo” e poi fa un appello ai tifosi.

di Redazione Il Posticipo

Le invasioni di campo. Il Liverpool sembra avere un conto aperto con gli invasori visto che in nessuna nelle ultime tre gare ufficiali è riuscito a scamparla. E l’ultima è addirittura costata alla squadra l’infortunio del portiere Adriàn. Klopp è stanco: sbotta e, come riportato dal Sun,  lancia un appello in conferenza stampa prima della sfida con il Southampton. Ovviamente a modo suo…

IL PROBLEMA –Amiamo i nostri tifosi, senza ombra di dubbio. Ma se la smettessero di fare invasione… Abbiamo giocato contro il City e qualcuno è entrato in campo. Col Norwich, un altro. Non è divertente. Così come la ragazza nella finale di Champions League. Ha fatto i soldi con quel gesto. Cosa possiamo fare?“. Insomma, l’allenatore tedesco, spera che nella gara contro il Southampton si riesca a evitare l’ennesima invasione e tornando all’invasione della prima di campionato: “C’è un uomo con il “coso” ciondolante in campo. Chi vuole vedere una cosa del genere?“.

LA SOLUZIONE –  Il tecnico dei reds, dall’istrionico si si fa serio: “Se una persona non sa mettersi un freno dovranno farlo gli altri. I tifosi attorno a lui. Non è divertente. Come fanno a succedere cose del genere?“. Insomma, di fronte al ‘bene o male, purché se ne parli’ di cui sopra, Klopp risponde con un più nazional-popolare ‘chi ha più coscienza, l’adoperi’. Perché è vero che il tifoso deve essere libero di manifestare la propria gioia ma deve pur farlo nei limiti del rispetto altrui.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy