Inutile a chi? L’Inghilterra alle final four…grazie al preparatore delle rimesse del Liverpool

Rimessa… in gioco, in tutti i sensi, da un fallo laterale. L’Inghilterra si gioca le semifinali della Nations League anche grazie a una rimessa laterale, di quelle ideate dallo strano preparatore dei Reds di Klopp.

di Redazione Il Posticipo

Rimessa… in gioco, in tutti i sensi, da un fallo laterale. L’Inghilterra si gioca le semifinali della Nations League grazie a una rimessa laterale, ma, come prontamente sottolineato dai tifosi del Liverpool e ripreso dal Mirror, il merito è di uno schema molto particolare. E pensare che la critica aveva sorriso a lungo…

GRONNEMARK – Il padre putativo della rete del pareggio di Lingard è Thomas Gronnemark, allenatore danese del Liverpool specializzato nelle rimesse laterali. Ovvero come trasformare una palla inattiva e innocua in una arma non convenzionale per mettere in difficoltà le difese avversarie. I Reds avevano annunciato la scorsa estate l’ingaggio del tecnico, fortemente voluto da Klopp per avere più soluzioni in fase offensiva. E la notizia era stata accolta con una certa ilarità. Il tecnico del Liverpool ne era invece entusiasta. “Quando ho sentito parlare di Thomas, mi è stato immediatamente chiaro che volevo incontrarlo. Poi che volevo assumerlo. Ora è qui e ne sono contento. Servono sempre specialisti intorno a te, mai averne hai abbastanza: abbiamo medici, nutrizionisti, e ora abbiamo qualcuno per le rimesse”. Un’aggiunta alla staff che molti avevano etichettato come inutile.

GOMEZ – E sebbene persino Andy Gray, uno dei commentatori più famosi in terra inglese, abbia ironizzato, spiegando che aveva capito il trucco della rimessa laterale “basta lanciare il pallone ai tuoi compagni”, Gomez ha mostrato come il metodo sia tutt’altro che campato in aria. Anzi. Rimesse trasformate in calci da fermo. Piovono cross, utilissimi. Il gol di Lingard ne è l’esempio. E alcuni fan del Liverpool hanno immediatamente colto l’occasione per ribadire la bontà del loro tecnico. “Sembra che il nostro nuovo allenatore di rimesse abbia fatto miracoli per Joe Gomez”. E fra i vari utenti che anno interagito con il post pubblicato su twitter c’è lo stesso Gronnemark, che ha scritto: “Molto orgoglioso della rimessa in gioco di Joe!”. E adesso non ride più nessuno, anzi, si chiede…un aumento per il danese!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy