Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Inter, PSG, Tottenham: il triangolo di mercato che avrebbe fatto comodo a tutti…ma che è saltato

Quella del calciomercato è una scienza abbastanza complessa. È già complicato riuscire a mettere d'accordo un calciatore e due club, figurarsi quando i giocatori compresi sono tre e le squadre altrettante. Una situazione in cui, secondo Le...

Redazione Il Posticipo

Quella del calciomercato è una scienza abbastanza complessa. È già complicato riuscire a mettere d'accordo un calciatore e due club, figurarsi quando i giocatori compresi sono tre e le squadre altrettante. Non sorprende dunque che le operazioni a catena siano abbastanza rare, perchè nessuno vuole rischiare di rimanere con le pive nel sacco perchè una parte dell'accordo salta. Una situazione in cui, secondo LeParisien, si sono ritrovati Paris Saint-Germain, Tottenham e Inter, con gli Spurs e i nerazzurri in cerca della possibilità di liberarsi di calciatori non esattamente indispensabili al progetto ma complicati da cedere in questo preciso istante. Il quotidiano francese racconta di un possibile affare a tre, che però è saltato.

I TRE CALCIATORI - I calciatori coinvolti sarebbero rispettivamente Leandro Paredes, Dele Alli e Christian Eriksen. Ognuno farebbe abbastanza comodo a una delle tre squadre, ecco perchè l'idea a qualcuno è venuta. L'argentino sarebbe perfetto per l'Inter, alla ricerca di un regista...alla Pirlo per gli schemi di Conte. L'inglese vorrebbe volare a Parigi, per tornare a lavorare con Pochettino, che lo ha trasformato in un incursore eccezionale nelle stagioni in cui il Tottenham volava in Inghilterra e in Europa. Il tutto per la gioia di Mourinho, che non sembra voler contare sul calciatore della nazionale di Sua Maestà. Meglio Eriksen, che pure se ne è andato da Londra un anno fa, ma su cui il portoghese avrebbe preferito contare prima del trasferimento in nerazzurro.

 (Photo by Michael Regan/Getty Images)

NULLA DI FATTO - Un'idea talmente perfetta che alla fine...non se n'è fatto nulla. Conte sembra aver tolto Eriksen dal mercato, dopo che il danese ha risolto il derby di Coppa Italia con la punizione che ha spedito l'Inter in semifinale. Il PSG, poi, era probabilmente la meno convinta delle tre società, considerando che rispetto agli altri due Paredes è un titolare. Ecco perchè Leonardo, spiega Le Parisies, avrebbe preferito includere nell'affare Gueye o Draxler, col tedesco che però non ha intenzione di muoversi, almeno non a gennaio. Dunque, l'unico che resta in gioco è Dele Alli, scaricato dal Tottenham e desiderato dai francesi. Peccato che a questo punto, per convincere gli Spurs, ci vorranno parecchi soldi. E persino per gli sceicchi, in tempo di pandemia è più semplice a dirsi che a farsi.