Inter, niente fretta con Eriksen: la storia insegna…

Il danese potrebbe lasciare dopo appena un anno Milano senza alcun reciproco rimpianto. Eppure la storia, soprattutto quella nerazzurra, insegna che prima di lasciare andare un talento incompreso è meglio pensarci.

di Redazione Il Posticipo

Rivelazione

17 Mar 1999: Mikael Silvestre of Inter Milan in action against Manchester United in the UEFA Champions League quarter-final second leg match at the San Siro in Milan, Italy. United went through 3-1 on aggregate after a 1-1 draw on the night. MandatoryCredit: Stu Forster /Allsport

Un errore di mercato: Silvestre. L’ex difensore francese ha indossato i colori nerazzurri nel 1998-99 senza riuscire a lasciare il segno e lasciando Milano senza troppi rimpianti. Sceglie di raggiungere Ferguson per rilanciarsi e l’idea è quanto mai azzeccata. Diviene un punto fermo dello United con cui è sceso in campo più di 350 vlte vincendo ben 11 trofei.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy