calcio

Inter ferma sul mercato: non per forza un male, specialmente a gennaio…

Quella di gennaio per l'Inter sembra destinata ad essere una sessione di mercato di attesa. Non esattamente un male, visto che molto spesso gli interventi invernali della società sono stati poco incisivi, al netto dei grandi e piccoli nomi...

Redazione Il Posticipo

MILAN, ITALY - MAY 13:  Cedric Soares of FC Internazionale looks on during the Serie A match between FC Internazionale and Chievo at Stadio Giuseppe Meazza on May 13, 2019 in Milan, Italy.  (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Quella di gennaio per l'Inter sembra destinata ad essere una sessione di mercato di attesa. I nomi che si fanno in orbita nerazzurra sono quasi tutti per giugno e a parametro zero. Ma non è necessariamente un dramma che i campioni d'Italia in carica non si muovano, specialmente a gennaio. Anche perché nella finestra di mercato invernale, spesso gli interventi della società sono stati poco incisivi, al netto dei grandi e piccoli nomi che si sono susseguiti ad Appiano Gentile. A partire dall'ultimo grande flop di gennaio: nel 2019 a Luciano Spalletti viene portato CedricSoares. L'esterno, preso in prestito con diritto di riscatto dal Southampton, ha giocato appena 500 minuti in nerazzurro e non ha minimamente lasciato il segno. E, ovviamente, non è stato confermato dalla società nerazzurra.