calcio

Inter e Real, nemiche-amiche: quanti affari sull’asse con Madrid…

Redazione Il Posticipo

Uno degli acquisti di fine anni 1990. "Bam Bam" Zamorano diviene immediatamente un idolo dei tifosi nerazzurri sebbene non sia un calciatore che rubi l’occhio per tecnica e movenze. Però il cileno ha anche altre doti: mette anima, cuore e anche un discreto numero di gol, come quello in Finale nel 1998, che permettono all’Inter di tornare a primeggiare in Europa con la conquista della Coppa UEFA.