calcio

Inter e Juventus, una lunga storia di mercato fra sì, no, sfide, “saccheggi” e acquisti soffiati

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Daniele Badolato - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

L'ultimo incrocio a gennaio 2020. La telefonata di Paratici a Vidal sembra la classica azione di disturbo: il cileno, ex bianconero, è un obiettivo dichiarato di Marotta. Il giocatore sembra anche disposto al trasferimento, ma la Juventus prova a inserirsi nell'operazione. Alla fine il cileno non si muove da Barcellona se non in estate, ma in compenso la Signora strappa ai nerazzurri Kulusevski, che sembrava in procinto di sposare il progetto interista.