calcio

Inter e Colombia: fra triplete, contestazioni e delusioni

Redazione Il Posticipo

 TURIN, ITALY - JANUARY 06: (L-R) Mauro Icardi, Fredy Guarin and Pablo Daniel Osvaldo of FC Internazionale during the Serie A match between Juventus FC and FC Internazionale Milano at Juventus Arena on January 6, 2015 in Turin, Italy. (Photo by Claudio Villa - Inter/Getty Images)

Dopo Cordoba tocca a Fredy Guarin, centrocampista muscolare e tecnico giunto in nerazzurro nel gennaio del 2012. Primo impatto non indimenticabile, poi una buona continuità di rendimento. Al posto giusto nel momento sbagliato. L'Inter post-triplete è solo lontana parente della squadra che ha dominato dal 2007 al 2010. Il colombiano chiude senza titoli e colleziona 142 presenze, 23 reti e uno storico "no" allo scambio con Vucinic saltato dopo la protesta dei tifosi, mobilitatosi per farlo restare in nerazzurro.

Potresti esserti perso