calcio

Inter, c’è il tesoretto per un colpo ma per i nerazzurri gennaio spesso…porta pessimi investimenti!

Il tesoretto Champions potrebbe permettere di fare un colpo quando riapriranno le trattative. Ma non sarebbe necessariamente un dramma se i nerazzurri non si muovessero, visto che spesso i loro interventi invernali non spostano gli equilibri...

Redazione Il Posticipo

MILAN, ITALY - MAY 13:  Cedric Soares of FC Internazionale looks on during the Serie A match between FC Internazionale and Chievo at Stadio Giuseppe Meazza on May 13, 2019 in Milan, Italy.  (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Quella di gennaio per l'Inter sembrava destinata ad essere una sessione di mercato di attesa, ma il passaggio alla fase a eliminazione diretta cambia tutto. Il tesoretto Champions potrebbe permettere di fare un colpo quando riapriranno le trattative. Ma non sarebbe necessariamente un dramma se i campioni d'Italia in carica non si muovessero. Anche perché nella finestra di mercato invernale, spesso gli interventi della società sono stati poco incisivi, al netto dei grandi e piccoli nomi che si sono susseguiti ad Appiano Gentile. A partire dall'ultimo grande flop di gennaio: nel 2019 a Luciano Spalletti viene portato CedricSoares. L'esterno, preso in prestito con diritto di riscatto dal Southampton, ha giocato appena 500 minuti in nerazzurro e non ha minimamente lasciato il segno. E, ovviamente, non è stato confermato dalla società nerazzurra.