Inter, Cavani garanzia di vittoria: con il doppio centravanti i nerazzurri…

Inter, Cavani garanzia di vittoria: con il doppio centravanti i nerazzurri…

Due punte, meglio che una. Il calcio non è una scienza esatta, ma la storia nerazzurra degli ultimi trent’anni spinge verso questa soluzione

di Redazione Il Posticipo

2009/2010

Dieci anni fa l’Inter entrare nella storia del calcio italiano. Mourinho lascia andare Ibrahimovic e affianca Milito ad Eto’o, anche se l’africano gioca in una posizione più ibrida, da esterno del 4-2-3-1 che esalterà le doti dell’argentino, la soluzione è efficacissima: 30 gol e reti decisive per la vittoria di Scudetto, Coppa Italia e Champions League. Eto’o si accontenterà di 12 reti in campionato e 2 in Europa.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy